ZUCCA: un ortaggio da Paura!!!

Oggi ricorre la festa di Halloween e come potrei non approfittare di questa occasione per parlarvi della zucca?

Appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee e ne esistono tantissime varietà tutte accomunate da caratteristiche nutrizionali davvero interessanti.

Ha solo 18kcal per 100g, quindi è un ottimo alimento da consigliare per chi sta seguendo una dieta. Ottimo ingrediente per cucinare primi piatti, zuppe, contorni, ma anche torte o frittate.

La zucca è prevalentemente composta di acqua (92%) e poi una piccola parte di zuccheri, proteine e grassi. Come tutti gli ortaggi è molto ricca di fibra e contiene molte vitamine e minerali in particolare:

calcio, fosforo, potassio, Vitamina C, Vitamina A e betacarotene.

Il betacarotene è un importante antiossidante utile quindi a contrastare i radicali liberi e a prevenire l’invecchiamento cellulare e tissutale; protegge inoltre il sistema circolatorio ed ha attività antinfiammatoria generale. Inoltre sembra avere una funzione antitumorale. Il betacarotene inoltre è coinvolto nel processo di formazione della vitamina A che protegge i nostri occhi anche contro le malattie degenerative.

L’abbondante quantità di acqua e di fibra la rendono un ottimo alimento anche dal punto di vista della regolazione della diuresi e della regolazione intestinale. Utile quindi in caso di stipsi.

Poiché è ricca di potassio e’ da consigliare anche a chi pratica sport per ristabilire l’equilibrio elettrolitico.

Non dimentichiamoci poi dei semi di zucca: composti dal 10.7% carboidrati, per la maggior parte complessi, 30% di proteine, 50% di grassi. Interessante fonte di acidi grassi essenziali omega 3, utili per il mantenimento della corretta concentrazione plasmatica di colesterolo HDL, detto anche “colesterolo buono”, e la riduzione di quella dei trigliceridi.

I semi di zucca sono un’ ottima fonte di fibra, sali minerali(zinco, ferro e magnesio), vitamine (C, E, K, B) e triptofano. Ottimi da consumare come snack o in aggiunta di insalate.

Ricordatevi infine di cuocere la zucca utilizzando metodi che non ne disperdano le proprietà nutritive. Vi consiglio la cottura al forno o al vapore.

 

Precedente Obesity Day 2017: eventi in programma Successivo FESTE di NATALE: GESTIRLE AL MEGLIO PER NON INGRASSARE